Accademia Albertina di Belle Arti di Torino

Home

Accademia Albertina di Belle Arti di Torino

Alto contrasto

Elisa full members

Operazione Trasparenza

Ti trovi qui:Home > Offerta formativa > Progettazione artistica per l'impresa

Progettazione artistica per l'impresa

DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO

Obiettivi formativi:

I corsi di studio per il conseguimento del Diploma accademico di primo livello della Scuola di Progettazione artistica per l’impresa hanno l’obiettivo di assicurare un’adeguata padronanza dei metodi e delle tecniche artistiche, nonché l’acquisizione di specifiche competenze disciplinari e professionali al fine di fornire ai discenti conoscenze e metodologie progettuali ed espressive nell’uso degli strumenti della rappresentazione e delle pratiche artistiche, con particolare riguardo alla comunicazione, al disegno industriale, al design, alla moda. I corsi della Scuola si pongono l’obiettivo di sviluppare le competenze progettuali e la pratica degli strumenti tecnologici espressivi, tradizionali e della contemporaneità, che riguardano l’uso e la gestione dello spazio e i principi della comunicazione e della rappresentazione.
I diplomati nei corsi di diploma della Scuola devono:

  • possedere un’adeguata formazione tecnico — operativa, di metodi e contenuti relativamente ai settori del Graphic Design, della Comunicazione Pubblicitaria, della progettazione, degli allestimenti, del Product Design e del Fashion design;
  • possedere strumenti metodologici e critici adeguati all’acquisizione di competenze dei linguaggi espressivi, delle tecniche e delle tecnologie più avanzate relative;
  • essere in grado di utilizzare efficacemente almeno una lingua dell’Unione Europea, oltre la lingua madre, nell’ambito precipuo di competenza e per lo scambio di informazioni generali;
  • possedere la conoscenza degli strumenti informatici e della comunicazione telematica negli ambiti specifici di competenza.

Prospettive occupazionali:

I diplomati della Scuola svolgeranno attività professionali nei diversi ambiti pubblici e privati della progettazione orientata verso sbocchi professionali di nuova configurazione e di grande flessibilità nell’ambito delle varie tipologie applicative rivolte agli enti, ai musei, alla piccola e media impresa fino alla grande industria con riguardo soprattutto alla comunicazione pubblicitaria, all’organizzazione dello spazio come veicolo comunicativo, dall’ambientazione, all’allestimento, alla progettazione site specific ed all'articolato territorio connesso alla comunicazione d'impresa.
Le Accademie organizzeranno, in accordo con enti pubblici e privati, gli stages e i tirocini più opportuni per concorrere al conseguimento delle specifiche professionalità e definiranno ulteriormente, per ogni corso di studio, specifici modelli formativi.

CORSO ACCADEMICO DI II LIVELLO

Obiettivi formativi:

Il Corso di Diploma di II Livello si propone quale approfondimento delle competenze già acquisite nel precedente percorso di Diploma di I Livello.
Fondamentale sarà l’apprendimento delle specificità della produzione seriale in rapporto all’invenzione artistica.
La peculiarità dell’arte applicata nei vari settori dell’Industria e dell’Artigianato sarà orientata in funzione di una creatività che non potrà non tener conto delle innovazioni tecnologiche specifiche di ogni settore, dalla moda all’auto, dall’arredamento al commercio tramite il web; senza tuttavia perdere di vista anche gli strumenti dell’operatività tradizionale, quale ad esempio il settore pubblicitario.

Identificazione dei profili professionali:

Prevalente sarà l’impostazione professionalizzante nell’ambito specifico di ogni settore produttivo, in modo da creare operatori in grado di affrontare problematiche connesse a tecniche e lavorazioni tradizionali.
Gli operatori del settore dovranno anche affrontare gli sviluppi più innovativi sia dal punto di vista tecnologico sia dal punto di vista della “moda artistica”; una formazione di tecnici – artisti in grado di osservare le più fondamentali regole sulla comunicazione visiva e pubblicitaria ma anche di apporre un contributo alla innovazione comunicativa e produttiva in ambito multimediale, come spesso il mercato stesso del lavoro richiede.

La mia accademia