Accademia Albertina di Belle Arti di Torino

Home

Accademia Albertina di Belle Arti di Torino

Alto contrasto

Elisa full members

Operazione Trasparenza

Ti trovi qui:Home > Concorsi > News ed Eventi > Bando per residenza artistica tra 14 e 30 agosto 2016 - Comune di Anticoli Corrado (Rm)

Bando per residenza artistica tra 14 e 30 agosto 2016 - Comune di Anticoli Corrado (Rm)

12/07/2016

Il Civico Museo d’Arte Moderna e Contemporanea di Anticoli Corrado indice un bando, indirizzato a giovani artisti, per assegnare una residenza artistica tra il 14 e il 30 agosto 2016 in uno degli antichi studi ristrutturati. Obiettivo primario della residenza è far rivivere le atmosfere degli artisti attivi tra Ottocento e Novecento accorsi in centinaia da tutto il mondo a soggiornare ad Anticoli Corrado, attratti dalla bellezza del borgo, del paesaggio e della sua gente. Tale tendenza è andata via via scemando con il mutare dei sistemi dell’arte durante il secondo Novecento, per poi riaffermarsi in tempi recenti: stiamo infatti assistendo ad una fase di ritrovato interesse per le cosiddette “residenze d’artista”, spesso supportate da musei d’arte contemporanea. In tempi non sospetti, quando le residenze d’artista non andavano ancora di moda, Anticoli Corrado si distingueva in tutto il mondo per l’impareggiabile ospitalità nei confronti di artisti e letterati.

 

Cenni storici. Anticoli Corrado, “paese degli artisti e delle modelle”, e il suo museo:

Quando nel primo Ottocento gli intellettuali di tutta Europa, durante il Grand Tour, cominciarono a esplorare i dintorni di Roma alla ricerca di scorci pittoreschi e nuove fonti d’ispirazione, il borgo di Anticoli Corrado fu una delle scoperte più interessanti, in particolare per gli artisti. Oltre al paesaggio e alle caratteristiche architetture, i pittori subirono il fascino degli abitanti, tanto per la bellezza e la disinvoltura nel posare, quanto per la proverbiale ospitalità. Fu così che, soprattutto a partire dalla fine del diciannovesimo secolo, un numero sempre maggiore di artisti vi soggiornò, affittando per periodi più o meno lunghi studi in cui poter lavorare lontani dal caos della città. La fama di Anticoli Corrado “paese degli artisti” incuriosì numerose personalità di grande levatura, tra cui, solo per citarne alcune, Arturo Martini, Pablo Picasso e Marcel Duchamp, il quale vi si recò per la prima volta nel 1925, per poi tornare nel 1965. Tra gli anni ’20 e ’30, la folta schiera di artisti residenti ad Anticoli Corrado sentì di dover ringraziare il borgo per l’accoglienza ricevuta donando al Comune un’opera eseguita in loco: nacque così il primo nucleo della collezione del Civico Museo d’Arte Moderna e Contemporanea, inaugurato nel 1935 dal ministro Giuseppe Bottai. Del comitato promotore facevano allora parte alcuni dei protagonisti dell’arte italiana della prima metà del Novecento, vale a dire Attilio Selva, Orazio Amato, Antonio Munoz, Pietro Gaudenzi, Riccardo Assanti e Carlo Toppi. Poco prima dell’inaugurazione, in Piazza delle Ville era stata collocata la fontana di Arturo Martini. La prima raccolta di opere si arricchirà nel tempo fino a raggiungere gli attuali circa 700 pezzi tra disegni, dipinti, sculture e stampe. Dopo la cesura della Grande Guerra, infatti, il museo ha continuato ad acquisire nuove opere, e il borgo è stato gratificato dalla continua presenza di ospiti illustri, come Rafael Alberti, che vi soggiornò in periodi alterni tra il 1963 ed il 1975, riscoprendo una sua vena pittorica e regalando molte sue poesie ai luoghi della valle dell’Aniene.

 

 

Struttura, obiettivi e programma della residenza:

 

-          La residenza ha luogo in uno degli antichi studi ristrutturati ed è situata a cinque minuti a piedi scendendo da Piazza delle Ville. È posta in una zona appartata del borgo, nel mezzo della natura, accanto ad un ruscello, conformemente a quanto ricercato dagli artisti che si recavano ad Anticoli Corrado tra Ottocento e Novecento. Per ulteriori informazioni sulla residenza, contattare il Museo.

-          L’artista in residenza, nelle due settimane di permanenza, dovrà lavorare ad un progetto che abbia in qualche modo un legame con il territorio, a prescindere dal linguaggio artistico e dalle tecniche scelte. Le opere verranno esposte entro la metà di settembre 2016 in una speciale mostra-evento dedicata ai lavori degli artisti in residenza. Gli artisti collaboreranno con il Museo e con il curatore dell’evento alla realizzazione dello stesso.

 

Destinatari:

-          Il presente bando è indirizzato ad artisti italiani e stranieri tra i 25 e i 35 anni di età.

 

Modalità di partecipazione:

 

La partecipazione alla selezione è completamente gratuita. Ogni candidato dovrà inviare la seguente documentazione:

-          Scheda di candidatura compilata e firmata (Allegato A)

-          Scansione fronte-retro di un documento d’identità in corso di validità

-          Sintesi del progetto artistico che si intende realizzare nel corso della residenza

-          Curriculum vitae secondo il modello europeo

-          Da un minimo di 5 a un massimo di 10 fotografie di lavori realizzati entro gli ultimi due anni.

-          Le candidature dovranno essere inviate all’indirizzo e-mail del museo (museoanticoli@gmail.com) con l’oggetto “residenza artistica 2016” e dovranno pervenire improrogabilmente entro e non oltre le ore 12:00 del giorno 31 luglio 2016.

-          Le candidature che non saranno conformi alle indicazioni del bando o risulteranno incomplete, non saranno prese in considerazione. Il vincitore della residenza dovrà attenersi al regolamento per l’utilizzo delle strutture e degli arredi.

-          Il Museo di Anticoli Corrado declina ogni responsabilità sull’utilizzo di materiale coperti da copyright o altri diritti; per dati o file spediti e non pervenuti; danni recati all’interno dell’abitazione nell’ambiente e a terze persone che saranno addebitate direttamente all’artista. La partecipazione al concorso implica l’accettazione integrale del presente regolamento.

-          Il vincitore di residenza selezionato verrà tempestivamente contattato ai recapiti indicati nella scheda di candidatura (allegato A).

-          La selezione del candidato sarà svolta da una Commissione scientifica, presieduta dal Direttore del Museo di Anticoli Corrado. Il giudizio della commissione è insindacabile.

 

-- 

 

Civico Museo d'Arte Moderna e Contemporanea di Anticoli Corrado
www.museoanticoli.it

La mia accademia