Accademia Albertina di Belle Arti di Torino

Home

Accademia Albertina di Belle Arti di Torino

Alto contrasto

Elisa full members

Operazione Trasparenza

Ti trovi qui:Home > Corsi > Corsi 2017-2018 > SCENOGRAFIA PER IL CINEMA - triennio

SCENOGRAFIA PER IL CINEMA - triennio

Informazioni aggiuntive

  • Titolo: SCENOGRAFIA PER IL CINEMA - triennio
  • Codice: ABPR22
  • SSD: DIPARTIMENTO DI PROGETTAZIONE E ARTI APPLICATE
  • Descrizione:

    Proff. Elisabetta Ajani e Carlo Michele Schirinzi


    ----------


    La trasformazione scenografica, evoca ambienti e materiali ispirandosi alle atmosfere della sceneggiatura. Questa è l'arte degli scenografi. Trasportare lo spettatore nel mondo che evoca la storia che il regista vuole raccontare. In tal senso gli scenografi si ispirano a varie iconografie tra architettura, arte, design, tendenze...ecc. utilizzando stili, forme e materiali, modellando spazi e decorazioni che esprimono la magia di un ambiente. Il corso prevede lo studio per la progettazione della scenografia cinematografica e la sua relazione con i linguaggi contemporanei del cinema e dell’arte audiovisiva.


    ----------


    Modulo 1
    1° - 2° - 3° anno / CREAZIONE GRUPPI E CAPIGRUPPI. LA RICERCA E IL DISEGNO. LA RICERCA ICONO-GRAFICA STORICA GLI STILI: IL DISEGNO ICONOGRAFICO, LA RICERCA ICONOGRAFICA PER IL PRO-GETTO SCENOGRAFICO, IL DISEGNO SCENOGRAFICO, DISEGNO CON MISURATORI, LA PROSPETTIVA INTUITIVA

    Modulo 2
    1° - 2° anno / PRESENTAZIONE DEL FILM PER PROGETTO SCENOGRAFICO. LA SCENEGGIATURA: LO SPOGLIO DELLA SCENEGGIATURA + Lab 1
    3° anno / PRESENTAZIONE DEI FILM PER I PROGETTI SCENOGRAFICI. ANALISI DEI PERSONAGGI E DEGLI AMBIENTI FINALIZZATA ALLE INDICAZIONI DEL REGISTA (da rilevare dalla visione del film). LA RICERCA E IL DISEGNO: IL DISEGNO ICONOGRAFICO, LA RICERCA ICONOGRAFICA PER IL PROGETTO SCENOGRAFI-CO, IL DISEGNO SCENOGRAFICO, DISEGNO CON MISURATORI, LA PROSPETTIVA INTUITIVA + Lab 1: RE-STITUZIONE GRAFICA DEL PRIMO SET DAI FRAMES DEL FILM: STUDIO E ANALISI DEI RAPPORTI SPAZIA-LI DA UN’IMMAGINE BIDIMENSIONALE, RESTITUZIONE GRAFICA E CROMATICA (bozzetti), TECNICA (pian-te, sezioni, prospetti) DEL SET E DEI SUOI COMPONENTI (arredi e materiali)

    Workshop 1
    1° - 2° anno / IL DISEGNO TECNICO E LA SUA MODALITA’ GRAFICA ED ESPRESSIVA PER IL PROGETTO SCENOGRAFICO: PROIEZIONI ORTOGONALI, PROIEZIONI ASSONOMETRICHE (anche per schizzi a mano libera) E CENNI DI PROIEZIONE PROSPETTICA, ASPETTI GRAFICI DEL DISEGNO TECNICO E TECNICHE DI RAPPRESENTAZIONE (linee, texture, spessori di linea, quote), LE SCALE DI RAPPRESENTAZIONE GRAFICA (tutte le scale con i relativi passaggi di scala), RILIEVO ARCHITETTONICO PER LA LOCATION CINEMATOGRAFICA

    Modulo 3
    1° - 2° anno / IL DISEGNO DEL SOPRALLUOGO: IL RILIEVO (IL RILIEVO A VISTA, IL RILIEVO FOTOGRAFICO, IL RILIEVO DIRETTO MISURAZIONE, INQUADRATURE SU LOCATION, STORY-BOARD, CAMPI E PIANI, FORMATI 16:9 - 4:3
    3° anno / DISEGNO E ICONOGRAFIA PER IL CONCEPT SCENOGRAFICO. STUDIO AVANZATO DELL’ICONOGRAFIA DI SUPPORTO ALLA PROGETTAZIONE SCENOGRAFICA (design, architettura, arti plasti-che e pittoriche…) MEDIANTE DOPPIA RICERCA ICONOGRAFICA MIRATA AL FILM CON DIDASCALIA SCIENTIFICA E CITAZIONE DELLE FONTI: 1 - RICERCA ICONOGRAFICA, 1.a - IL DISEGNO ICONOGRAFICO, 2 - RICERCA DI SUGGESTIONI, 2.a - IL CONCEPT IL DISEGNO SCENOGRAFICO, DISEGNO ICONOGRAFICO A MANO LIBERA SU BLOCCO A4 E PARALLELAMENTE SU DIGITAL TABLET

    Lab esterno 2
    1° - 2° - 3° anno / PALAZZO REALE e PALAZZO MADAMA: STORIA DELL’ARTE PER LA PROGETTAZIONE SCENOGRAFICA (IL DISEGNO ICONOGRAFICO, DISEGNO CON MISURATORI, LA PROSPETTIVA INTUITI-VA)

    Modulo 4
    3° anno / DISEGNO SCHIZZI/STUDI DISEGNO SCENOGRAFICO. RESTITUZIONE GRAFICA DEL SECONDO SET DAI FRAMES DEL FILM: STUDIO E ANALISI DEI RAPPORTI SPAZIALI DA UN’IMMAGINE BIDIMENSIO-NALE, RESTITUZIONE GRAFICA E CROMATICA (bozzetti), TECNICA (piante, sezioni, prospetti) DEL SET E DEI SUOI COMPONENTI (arredi e materiali)

    Lab 3
    3° anno / DISEGNO SCHIZZI/STUDI, DISEGNO SCENOGRAFICO, IL RAPPORTO CON IL REGISTA PER L’INDIVIDUAZIONE DELL’ATMOSFERA DEL FILM, SUGGESTIONI E CONCEPT PER UN SET SCENOGRAFI-CO DEL FILM

    Workshop 2
    1° - 2° - 3° anno / IL DISEGNO NELLO STORY-BOARD

    Lab esterno 4
    1° - 2° - 3° anno / PALAZZINA DI CACCIA DI STUPINIGI: STORIA DELL’ARTE PER LA PROGETTAZIONE SCE-NOGRAFICA. IL DISEGNO DEL SOPRALLUOGO: IL RILIEVO, IL RILIEVO A VISTA, IL RILIEVO FOTO-GRAFICO, IL RILIEVO DIRETTO, MISURAZIONI

    Extempore / Test 1
    1° - 2° anno / DISEGNO ICONOGRAFICO E SCENOGRAFICO

    Modulo 5 + Lab 5
    3° anno / ANALISI E SPOGLIO DELLE SCENE DIRETTAMENTE DAI FRAMES DEL FILM. LABORATORIO DEL DISEGNO A MANO LIBERA FINALIZZATO ALLA REALIZZAZIONE DEI BOZZETTI E ALLA PROGETTAZIONE SCENOGRAFICA (con particolare attenzione alle proporzioni degli ambienti e alla composizione della tavola)

    Modulo 6
    3° anno / DISEGNO PER IL CONCEPT SCENOGRAFICO. PRESENTAZIONE PROGETTO

    Modulo 4 + Lab 5
    1° - 2° anno / LA LOCATION. LA TRASFORMAZIONE SCENOGRAFICA: I TAPPI SCENOGRAFICI (strutture e telai), TRASPOSIZIONE ICONOGRAFICA, LAYOUT SCENOGRAFICI (tecniche grafiche per il bozzetto). DITTE E MATERIALI PER LA SCENOGRAFIA: NOLEGGI / ACQUISTI / GESTIONE PREVENTIVI / SCHEDE MATERIALI / CAMPIONI

    Extempore / Test 1
    3° anno / CONCEPT PER UN SET SCENOGRAFICO DEL FILM (studi, piante, alzati, prospettive, materiali / a ma-no libera)

    Lab esterno 6
    1° - 2° - 3° anno / CASTELLO DI RACCONIGI: STORIA DELL’ARTE PER LA PROGETTAZIONE SCENOGRAFI-CA. IL DISEGNO DEL SOPRALLUOGO. IL RILIEVO: IL RILIEVO A VISTA, IL RILIEVO FOTOGRAFICO, IL RILIEVO DIRETTO MISURAZIONE, INQUADRATURE SU LOCATION, STORY-BOARD, CAMPI E PIANI

    Extempore / Test 2
    1° - 2° anno / LA LOCATION. TRASFORMAZIONE SCENOGRAFICA

    Lab 7
    3° anno / IL CONCEPT: DAL REGISTA ALLA SCENOGRAFIA. PRIME PROPOSTE SCENOGRAFICHE PER IL FILM, SCHIZZI DI CONCEPT, STUDI IN PIANTA E ALZATO, QUOTATI E COLORATI, CON INDICAZIONE MA-TERIALI E TEXTURES, LABORATORIO DI TECNICHE DI IDEAZIONE E PROGETTAZIONE DELL’AMBIENTE SCENOGRAFICO, DISEGNO ICONOGRAFICO A MANO LIBERA SU BLOCCO A4 E PARALLELAMENTE SU DIGITAL TABLET, TECNICHE GRAFICHE E DIGITALI DEL BOZZETTO

    Extempore / Test 2
    3° anno / PROGETTAZIONE SCENOGRAFICA DI UN SET DEL FILM (studi, piante, alzati, prospettive, materiali / a mano libera + esecutivi in Lumiq)

    modulo 5
    1° - 2° anno / LO STUDIO DI POSA. IL PROGETTO ESECUTIVO SCENOGRAFICO PER IL FILM LUNGOMETRAGGIO: LO STUDIO DI POSA, STUDI LUMIQ, METODOLOGIA PROGETTUALE E STRUTTURE PER LA PROGETTAZIONE DEL SET, MATTE PAINTING, CHROMA KEY

    Workshop 2
    3° anno / IL DISEGNO TECNICO E LA SUA MODALITA’ GRAFICA ED ESPRESSIVA: IMPOSTAZIONE DELLE TAVOLE TECNICHE, LUMIQ IN AUTOCAD: IL DISEGNO IN AUTOCAD E LE SCALE GRAFICHE, (Studio Lumiq, come utilizzare la pianta e le sezioni con il software Autocad), MATERIALI COSTRUTTIVI E DECORAZIONI
    Lab 7
    1° - 2° anno / LO STUDIO DI POSA. IL PROGETTO ESECUTIVO SCENOGRAFICO PER IL FILM LUNGOMETRAGGIO: LO STUDIO DI POSA, STUDI LUMIQ, METODOLOGIA PROGETTUALE E STRUTTURE PER LA PROGETTAZIONE DEL SET, MATTE PAINTING, CHROMA KEY

    Modulo 8
    3° anno / IL CONCEPT: DAL REGISTA ALLA SCENOGRAFIA. PRIME PROPOSTE SCENOGRAFICHE PER IL FILM, SCHIZZI DI CONCEPT, STUDI IN PIANTA E ALZATO, QUOTATI E COLORATI, CON INDICAZIONE MA-TERIALI E TEXTURES, ESECUTIVI IN SCALA E QUOTATI

    Modulo 9
    3° anno / PROGETTAZIONE DEL SET: VISUAL ED ESECUTIVI - parte 1. PROPOSTE SCENOGRAFICHE STORY-BOARD / MATERIALI / DECORAZIONI / OGGETTI / AMBIENTI / ARREDI / TAPPEZZERIE / COLORI E DECORI PARETI / PAVIMENTI / SFORI MATTE PAINTING

    Modulo 6
    1° - 2° anno / LO STUDIO DI POSA. LAYOUT. PROGETTO PER IL FILM LUNGOMETRAGGIO: SET STUDIO DI POSA, TECNICHE DEL BOZZETTO, DISEGNO DEL BOZZETTO, RAPPRESENTAZIONE COERENTE DEI MATERIALI NEI COLORI DEL BOZZETTO

    Lab 8
    1° - 2° anno / LO STUDIO DI POSA. PROGETTAZIONE DEL SET:SCHIZZI / PROPOSTE SCENOGRAFICHE STORY-BOARD / MATERIALI / DECORAZIONI / OGGETTI / AMBIENTI / ARREDI / TAPPEZZERIE / COLORI E DECORI PARETI / PAVIMENTI / SFORI MATTE PAINTING
    3° anno / IL CONCEPT: DAL REGISTA ALLA SCENOGRAFIA. PRIME PROPOSTE SCENOGRAFICHE PER IL FILM: SCHIZZI DI CONCEPT, STUDI IN PIANTA E ALZATO, QUOTATI E COLORATI, CON INDICAZIONE MA-TERIALI E TEXTURES, ESECUTIVI IN SCALA E QUOTATI

    Extempore / Test 3
    1° - 2° anno / PROGETTAZIONE DEL SET SCENOGRAFICO DI UN FILM ALL’INTERNO DELLO STUDIO LUMIQ

    Lab 9
    3° anno / PROGETTAZIONE DEL SET. VISUAL ED ESECUTIVI: PROPOSTE SCENOGRAFICHE STORY-BOARD / MATERIALI / DECORAZIONI / OGGETTI / AMBIENTI / ARREDI / TAPPEZZERIE / COLORI E DECORI PARETI / PAVIMENTI / SFORI MATTE PAINTING

    Lab 10
    3° anno / PREPARAZIONE ESAME: TEMA D’ESAME, VERIFICA E PRESENTAZIONE PROGETTO PER AC-CESSO ALL’ESAME

    Modulo 7
    1° - 2° anno / PROGETTO ESECUTIVO LOCATION + STUDIO DI POSA. PREPARAZIONE ESAME: TEMA D’ESAME, VERIFICA E PRESENTAZIONE PROGETTO PER ACCESSO ALL’ESAME

    Extempore / Test 2
    3° anno / PROGETTAZIONE DEL UN SET SCENOGRAFICO DEL FILM ALL’INTERNO DELLO STUDIO LUMIQ


    ----------


    La Cattedra di Scenografia Cinematografica dei Proff. E. Ajani e C. M. Schirinzi promuove stage con il mondo del lavoro dello spettacolo. E’ in relazione di partnership con vari enti sul territorio, con i quali collabora per la formazione di giovani professionisti di alta cultura e per la promozione e conservazione del patrimonio della professionalità artistica italiana. Partecipa a mostre, festival e annovera premi nazionali e internazionali

    CULTURAL PARTNERS:
    FILM COMMISSION TORINO PIEMONTE - TEATRO STABILE DI TORINO - TEATRO REGIO DI TORINO - FONDAZIONE TPE TEATRO PIEMONTE EUROPA - VIEWCONFERENCE - TOPIX (TORINO PIEMONTE INTERNET EXCHANGE) - CONTEMPORARY ART TORINO PIEMONTE, CITTA’ DI TORINO - FONDAZIONE TEATRO RAGAZZI E GIOVANI - SHARE FESTIVAL - FESTIVAL DI DANZA PIATTAFORMA - FESTIVAL CINEMA PIEMONTE MOVIE - FACOLTA’ DI BELLE ARTI - UNIVERSITA’ COMPLUTENSE DE MADRID - FACOLTA’ DI BELLE ARTI - UNIVERSITA’ MARMARA DI ISTANBUL - FACOLTA’ DI GIURISPRUDENZA DI TORINO CORSO PER IL DIRITTO D’AUTORE - FONDAZIONE MERZ - CASTELLO DI RIVOLI - FONDAZIONE SANDRETTO RE REBAUDENGO - FESTIVAL DELLE COLLINE - UNOTEATRO/STILEMA - BIENNALE DI ISTANBUL - QUADRIENNALE DI PRAGA

  • Bibliografia:

    - GERALD MILLERSON, SCENOTECNICA PER IL CINEMA E PER LA TV, GREMESE

    - JEREMY VINEYARD, COME REALIZZARE I VOSTRI FILM, IL CASTORO

    - RENATO LORI, IL LAVORO DELLO SCENOGRAFO. CINEMA TEATRO E TELEVISIONE, GREMESE

    - VINCENZO DEL PRATO, MANUALE DI SCENOGRAFIA, LA NUOVA ITALIA SCIENTIFICA

    - RODOLFO TRITAPEPE, LINGUAGGIO E TECNICA CINEMATOGRAFICA, EDIZIONI PAOLINE

    - PETER ETTEDGUI, LE CHEFS DECORATEURS, collana les métiers du cinèma, LA COMPAGNIE DU LIVRE

    - MATT HANSON, IL FUTURO IMPERFETTO, ATLANTE

    - LAURA DELLI COLLI, FARE CINEMA, GREMESE

    - STEFANO MASI, COSTUMISTI E SCENOGRAFI DEL CINEMA ITALIANO, CENTRO CINEMATOGRAFICO DELL’AQUILA LA LANTERNA MAGICA

    - GINO COPELLI, MANUALE PRATICO DI SCENOTECNICA, LE MACCHINE TEATRALI, PATRÒN

    - ANDREA BALZOLA E RICCARDO PESCE, STORYBOARD. ARTE E TECNICA TRA LO SCRIPT E IL SET, DINO AUDINO

    RIVISTE: CINEFEX ITALIA, THE SCENOGRAPHER, SCENOGRAFIA & COSTUME, SEGNOCINEMA

    DISPENSE E DOCUMENTI FORNITI DURANTE LE LEZIONI

  • Orari:

    ORARIO / Primo Semestre:

    1° e 2° ANNO TRIENNIO Scenografia Cinematografica
    martedì: h. 11:00-16:00 modulo (lezione frontale)
    lunedì laboratorio: h. 10:00-18.30
    ricevimento: martedì h. 16:00

    3° ANNO TRIENNIO Scenografia Cinematografica
    martedì: h. 11:00-16:00 modulo (lezione frontale)
    mercoledì laboratorio: h. 10:00-18.30
    ricevimento: martedì h. 16:00

  • Avvisi:

    EQUIPAGGIAMENTO OBBLIGATORIO:

    1° e 2° ANNO / TRIENNIO Scenografia Cinematografica
    N. 1 BLOCCO SCHIZZI SPIRALATO ACQUERELLABILE DI FORMATO A3 CM. 297 x 420, PER DISEGNI, SCHIZZI SOPRALLUOGHI, ECC.
    NON SARANNO ACCETTATI FOGLI VOLANTI

    3° ANNO / TRIENNIO Scenografia Cinematografica
    N. 1 BLOCCOSCHIZZI SPIRALATO ACQUERELLABILE DI FORMATO A5 CM.14,8 x 21 PER DI-SEGNI, SCHIZZI SOPRALLUOGHI, ECC.
    N. 1 BLOCCOSCHIZZI SPIRALATO ACQUERELLABILE DI FORMATO A4 CM. 21x 29,7 PER DI-SEGNI, SCHIZZI SOPRALLUOGHI, ECC.
    NON SARANNO ACCETTATI FOGLI VOLANTI

    MATERIALE GRAFICO VARIO (ACQUARELLI, PENNARELLI, TEMPERE,ACRILICI, PENNELLI, MATITE B/N 2B 4B E COLORE, ECC) PER IL DISEGNO E I BOZZETTI.

    METRO A NASTRO MT 5.
    ROTELLA METRICA MT 20
    MACCHINA FOTOGRAFICA DIGITALE
    HARD DISK
    TAVOLETTA DIGITALE (PER CHI UTILIZZA IL PC PERSONALE)


    ----------


    AVVISO:

    Il numero previsto di studenti per accesso all’aula, secondo la legge per la sicu-rezza D.M. 18.12.1975, é di 45 PERSONE.

    Check-in registrazione il giorno della presentazione del corso, precedenza agli studenti del terzo anno.

    È richiesta la conoscenza della lingua italiana o inglese.

    * Le consegne settimanali previste dal corso sono obbligatorie e prevedono l’acquisizione o perdita di 0,5 crediti settimanali cumulabili per l’accesso all’esame (6 crediti)

    * L’accesso all’esame è vincolato dal pre-colloquio con presentazione del proget-to, e dalla firma di passaggio.

    * Il corso è a carattere laboratoriale, pertanto il laboratorio è a frequenza obbliga-toria.

     

  • Docente: Ajani Elisabetta e Schirinzi Carlo Michele
  • E-mail di riferimento: elisabetta.ajani@accademialbertina.torino.it , carlomichele.schirinzi@accademialbertina.torino.it

La mia accademia