Accademia Albertina di Belle Arti di Torino

Stampa questa pagina

PITTURA

Informazioni aggiuntive

  • Titolo: PITTURA
  • Codice: ABAV05
  • Piano/i di studio: Pittura
  • SSD: Pittura Triennio
  • Descrizione:

    TRIENNIO
    Programma didattico PITTURA ABAV05 I° FASCIA
    Obiettivi
     Il corso sarà organizzato in due fasi: approfondimento teorico culturale e approfondimento di laboratorio, a cui si integreranno le singole e varie esperienze creative. L’insegnamento della Pittura evidenzierà la singola predisposizione di ogni studente, e durante il Triennio, saranno messi a disposizione e a conoscenza dello studente i molteplici stili ed i vari metodi di rappresentazione pittorica con una analisi delle tecniche pittoriche tradizionali e contemporanee. Lo studente sarà seguito nel proprio percorso formativo, in modo che lo stesso, sia legittimato dalla coerenza stilistica, tecnica e concettuale. Di raccordo con le altre materie di insegnamento, lo studente dovrà maturare una particolare conoscenza del proprio ambito specifico di rappresentazione, attraverso l’approfondimento dello spazio visivo, delle varie tecniche di rappresentazione: dal gesto grafico al gesto pittorico. Studio e verifica delle immagini storiche sia concettualmente sia di laboratorio. Approfondimento delle tecniche consolidate della pittura, con specificità delle tecniche di rappresentazioni tradizionale per il primo e secondo anno e contemporaneo per il terzo anno . Il corso cercherà di rendere consapevole, lo studente, di una coscienza critica attenta a tutti gli aspetti storici, filosofici e sociali, che compongono il linguaggio artistico e ne determinano il carattere, dalla tradizione al contemporaneo. A scadenze prestabilite il lavoro dello studente sarà sottoposto ad attenta analisi tecnica e linguistica. Saranno presentati durante il corso, una serie di workshop e appuntamenti culturali, incontri con artisti e storici dell’arte, all’interno ed all’esterno dell’Accademia di Belle Arti, a cui la presenza dello studente sarà valutazione per l’esame finale.
    Modalità d’esame
    Durante l’anno accademico saranno fatte verifiche dei lavori con appuntamenti regolari, all’esame finale lo studente dovrà portare una serie di lavori compiuti ( minimo 3) e una serie di progetti inerenti alla ricerca intrapresa, Una tesina teorica divisa in tre capitoli: ricerca storica, ricerca contemporanea, analisi dei propri lavori che evidenzi il proprio percorso teorico-pratico.
    Bibliografia parziale a cui durante il triennio, di volta in volta, ad ogni singolo studente, sarà presentata ulteriore e approfondita bibliografia.
    U. Eco, Storia della bellezza, Bompiani, Milano 2004;  
    F. Menna, La linea analitica dell’arte moderna, Einaudi, Torino 1975;
    Contemporanea. Arte dal 1950 a oggi, Mondadori Arte, Milano 2008;
    C. Maltese, Le tecniche artistiche, Mursia, Milano 1973;
    E.Di Mauro, Vocazione e progetto. Storia e attualità della critica d’arte Prinp Editore
    Micheal  Pastoreau Il piccolo libro dei colori ed. Ponte alle Grazie;
    Betty Edwards Disegnare con la parte destra del cervello Longanesi editore;
    Marina Pugliese Tecnica mista materiali e procedimenti dell’arte del xx secolo Bruno Mondadori editore; A.Vettese, Artisti si diventa, Carocci, Roma 1998;
    Andrea B. Del Guercio Arte sacra contemporanea. La funzione e la riflessione Dati Ed.;
    Claudio Cerritelli Arte Aniconica Arte e Critica in Italia 1968- 2007 Mazzotta editore;
    John Berger "Sul disegnare" Scheiwiller ;
    Jean-Jacques Wunenburger “Filosofia delle immagini” – Einaudi; Georges Didi-Huberman “L'immagine aperta” -Mondadori 


    BIENNIO

    Programma didattico PITTURA ABAV05 I° FASCIA
    Obiettivi
     Il corso sarà organizzato in due fasi: approfondimento teorico culturale e approfondimento di laboratorio, a cui si integreranno le singole e varie esperienze creative. L’insegnamento della Pittura evidenzierà la singola predisposizione di ogni studente, e durante il Biennio, saranno messi a disposizione e a conoscenza dello studente i molteplici stili ed i vari metodi di rappresentazione contemporanee. Lo studente sarà seguito nel proprio percorso formativo, in modo che lo stesso, sia legittimato dalla coerenza stilistica, tecnica e concettuale. Di raccordo con le altre materie di insegnamento, lo studente dovrà maturare una particolare conoscenza del proprio ambito specifico di rappresentazione, attraverso l’approfondimento dello spazio visivo, delle varie tecniche di rappresentazione: dal gesto grafico al gesto pittorico. Studio e verifica delle immagini storiche sia concettualmente sia di laboratorio. Approfondimento delle tecniche consolidate della pittura, con specificità delle tecniche di rappresentazioni contemporanee. Il corso cercherà di rendere consapevole, lo studente, di una coscienza critica attenta a tutti gli aspetti storici, filosofici e sociali, che compongono il linguaggio artistico e ne determinano il carattere, dalla tradizione al contemporaneo. A scadenze prestabilite il lavoro dello studente sarà sottoposto ad attenta analisi tecnica e linguistica. Saranno presentati durante il corso, una serie di workshop e appuntamenti culturali, incontri con artisti e storici dell’arte, all’interno ed all’esterno dell’Accademia di Belle Arti, a cui la presenza dello studente sarà valutazione per l’esame finale.
    Modalità d’esame
    Durante l’anno saranno fatte verifiche dei lavori con appuntamenti regolari, all’esame finale lo studente dovrà portare una serie di lavori compiuti ( minimo 3) e una serie di progetti inerenti alla ricerca intrapresa, Una tesina teorica divisa in tre capitoli: ricerca storica, ricerca contemporanea, analisi dei propri lavori che evidenzi il proprio percorso teorico-pratico.
    Bibliografia parziale a cui durante il triennio, di volta in volta, ad ogni singolo studente, sarà presentata ulteriore e approfondita bibliografia.
    F. Menna, La linea analitica dell’arte moderna, Einaudi, Torino 1975;
    Contemporanea. Arte dal 1950 a oggi, Mondadori Arte, Milano 2008;
    C. Maltese, Le tecniche artistiche, Mursia, Milano 1973;
    E.Di Mauro, Vocazione e progetto. Storia e attualità della critica d’arte Prinp Editore
    Luca Beatrice Pop. L'invenzione dell'artista come star. Rizzoli editore
    Marina Pugliese Tecnica mista materiali e procedimenti dell’arte del xx secolo Bruno Mondadori editore; A.Vettese, Artisti si diventa, Carocci, Roma 1998;
    Andrea B. Del Guercio Arte sacra contemporanea. La funzione e la riflessione Dati Ed.;
    Claudio Cerritelli Arte Aniconica Arte e Critica in Italia 1968- 2007 Mazzotta editore;
    John Berger "Sul disegnare" Scheiwiller ;
    Jean-Jacques Wunenburger “Filosofia delle immagini” – Einaudi; Georges Didi-Huberman “L'immagine aperta” -Mondadori  

    BIENNIO

    Programma didattico PITTURA ABAV05 I° FASCIA
    Obiettivi
     Il corso sarà organizzato in due fasi: approfondimento teorico culturale e approfondimento di laboratorio, a cui si integreranno le singole e varie esperienze creative. L’insegnamento della Pittura evidenzierà la singola predisposizione di ogni studente, e durante il Biennio, saranno messi a disposizione e a conoscenza dello studente i molteplici stili ed i vari metodi di rappresentazione contemporanee. Lo studente sarà seguito nel proprio percorso formativo, in modo che lo stesso, sia legittimato dalla coerenza stilistica, tecnica e concettuale. Di raccordo con le altre materie di insegnamento, lo studente dovrà maturare una particolare conoscenza del proprio ambito specifico di rappresentazione, attraverso l’approfondimento dello spazio visivo, delle varie tecniche di rappresentazione: dal gesto grafico al gesto pittorico. Studio e verifica delle immagini storiche sia concettualmente sia di laboratorio. Approfondimento delle tecniche consolidate della pittura, con specificità delle tecniche di rappresentazioni contemporanee. Il corso cercherà di rendere consapevole, lo studente, di una coscienza critica attenta a tutti gli aspetti storici, filosofici e sociali, che compongono il linguaggio artistico e ne determinano il carattere, dalla tradizione al contemporaneo. A scadenze prestabilite il lavoro dello studente sarà sottoposto ad attenta analisi tecnica e linguistica. Saranno presentati durante il corso, una serie di workshop e appuntamenti culturali, incontri con artisti e storici dell’arte, all’interno ed all’esterno dell’Accademia di Belle Arti, a cui la presenza dello studente sarà valutazione per l’esame finale.
    Modalità d’esame
    Durante l’anno saranno fatte verifiche dei lavori con appuntamenti regolari, all’esame finale lo studente dovrà portare una serie di lavori compiuti ( minimo 3) e una serie di progetti inerenti alla ricerca intrapresa, Una tesina teorica divisa in tre capitoli: ricerca storica, ricerca contemporanea, analisi dei propri lavori che evidenzi il proprio percorso teorico-pratico.
    Bibliografia parziale a cui durante il triennio, di volta in volta, ad ogni singolo studente, sarà presentata ulteriore e approfondita bibliografia.
    F. Menna, La linea analitica dell’arte moderna, Einaudi, Torino 1975;
    Contemporanea. Arte dal 1950 a oggi, Mondadori Arte, Milano 2008;
    C. Maltese, Le tecniche artistiche, Mursia, Milano 1973;
    E.Di Mauro, Vocazione e progetto. Storia e attualità della critica d’arte Prinp Editore
    Luca Beatrice Pop. L'invenzione dell'artista come star. Rizzoli editore
    Marina Pugliese Tecnica mista materiali e procedimenti dell’arte del xx secolo Bruno Mondadori editore; A.Vettese, Artisti si diventa, Carocci, Roma 1998;
    Andrea B. Del Guercio Arte sacra contemporanea. La funzione e la riflessione Dati Ed.;
    Claudio Cerritelli Arte Aniconica Arte e Critica in Italia 1968- 2007 Mazzotta editore;
    John Berger "Sul disegnare" Scheiwiller ;
    Jean-Jacques Wunenburger “Filosofia delle immagini” – Einaudi; Georges Didi-Huberman “L'immagine aperta” -Mondadori 

  • Bibliografia:

    U. Eco, Storia della bellezza, Bompiani, Milano 2004;  
    F. Menna, La linea analitica dell’arte moderna, Einaudi, Torino 1975;
    Contemporanea. Arte dal 1950 a oggi, Mondadori Arte, Milano 2008;
    C. Maltese, Le tecniche artistiche, Mursia, Milano 1973;
    E.Di Mauro, Vocazione e progetto. Storia e attualità della critica d’arte Prinp Editore
    Micheal  Pastoreau Il piccolo libro dei colori ed. Ponte alle Grazie;
    Betty Edwards Disegnare con la parte destra del cervello Longanesi editore;
    Marina Pugliese Tecnica mista materiali e procedimenti dell’arte del xx secolo Bruno Mondadori editore; A.Vettese, Artisti si diventa, Carocci, Roma 1998;
    Andrea B. Del Guercio Arte sacra contemporanea. La funzione e la riflessione Dati Ed.;
    Claudio Cerritelli Arte Aniconica Arte e Critica in Italia 1968- 2007 Mazzotta editore;
    John Berger "Sul disegnare" Scheiwiller ;
    Jean-Jacques Wunenburger “Filosofia delle immagini” – Einaudi; Georges Didi-Huberman “L'immagine aperta” -Mondadori  

  • Orari:

    CALENDARIO A.A. 2017/2018
    AULA 53-  53 B
    A seconda delle esigenze della didattica alcune lezioni potranno essere spostate e recuperate

    1° SEMESTRE                                      2° SEMESTRE
        SETTIMANA    1° SEMESTRE
    (14 Settimane)
    FESTIVITA’        SETTIMANA    2° SEMESTRE
    (15 Settimane)
    FESTIVITA’
    1    Lun 30 Ottobre ore 9,00 – 17,00      ore  8
    Mar 31 Ottobre ore 9,00 – 16,00      ore 7                                                                                                          Totale ore 15    FESTIVITA’
    I° di novembre
    PRESENTI TUTTI I DOCENTI
    DAL 30 ottobre AL 11 novembre
    PRESENTAZIONE DEI CORSI
    E INIZIO LEZIONI    1                            ESAMI (2 settimane):
     dal  19/02 al 03 marzo 2018
                                                                    
    2    Lun 6 Novembre ore 11,00 – 18,00       7
    Mar 7 Novembre ore 9,00 – 18,00         8
    Mer 8 Novembre  ore 9,00 – 13,00       4 Totale ore          34    


    Ricevimento    2    
    ESAMI DI DIPLOMA: dal  12 marzo 2018
        
    3    Lun 13 Novembre ore 11,00 – 18,00       7
    Mar 14  Novembre ore 9,00 – 18,00       8
    Totale ore       49        3    Lun 26 Marzo ore 11,00 – 18,00          7
    Mar 27 Marzo ore 9,00 – 18,00          8
    Totale ore  204    
    4    Lun 20  Novembre ore 11,00 – 18,00    7
    Mar 21  Novembre ore 9,00 – 18,00     8
    Merc. 22 Novembre ore 9,00 – 13,00   4
    Totale ore            68    


    Ricevimento    4              Festività di Pasqua:
    dal 29 Marzo al 3 Aprile
    5            5        
    6    Lun 4 Dicembre ore 11,00 – 18,00       7
    Mar 5 Dicembre ore 9,00 – 18,00         8
    Totale ore   83    Festività
    8 Dicembre 2017
    9 dicembre - ponte    6    Lunedi 9 Aprile ore 11,00 – 18,00    7
    Martedi 10 Aprile ore 9,00 – 18,00          8

    Totale ore  219    
    7    Lun 11 Dicembre ore 11,00 – 18,00       7
    Mar 12 Dicembre ore 9,00 – 18,00         8
    Mer 13 Dicembre ore 9,00 – 13,00         4
    Totale ore      102    


    Revisioni    7    Lun 16 Aprile ore 11,00 – 18,00          7
    Mar 17 Aprile ore 9,00 – 18,00          8
    Merc 18 Aprile ore 9,00 – 18,00         4
       Totale ore 238    


    Revisioni
    8              Festività di Natale:
    dal 23/12/2016 al 07/01/2017    8    Lun 23  Aprile  ore 11,00 – 18,00      7
    Mar 24 Aprile ore 9,00 – 18,00   
    Totale ore  253    Festività
    25 Aprile
    9                      9    2 MAGGIO/ 5 MAGGIO    Festività 1° Maggio
    Ponte lunedì 30 Aprile
    10     Lun 15 Gennaio  ore 11,00 – 18,00      7
    Mar 16 Gennaio ore 9,00 – 18,00          8
    Mer 17 Gennaio ore 9,00 – 13,00        4
    Totale ore 121    


       Revisioni    10    7 MAGGIO/ 12 MAGGIO    
    11    Lun 22 Gennaio  ore 11,00 – 18,00      7
    Mar 23 Gennaio ore 9,00 – 18,00        8
    Totale ore     136        11    Lun 14 Maggio  ore 11,00 – 18,00      7
    Mar 15 Maggio ore 9,00 – 18,00   
     Totale ore 268    
    12    Lun 29 Gennaio  ore 11,00 – 18,00      7
    Mar 30 Gennaio ore 9,00 – 18,00          8
    Totale ore       151        12    21 MAGGIO/ 26 MAGGIO    
    13    Lun 5 Febbraio  ore 11,00 – 18,00      7
    Mar 6 Febbraio ore 9,00 – 18,00          8
    Mer 7 Febbraio ore 9,00 – 13,00        4
    Totale ore     170        13    Lun 28 Maggio  ore 11,00 – 18,00      7
    Mar 29 Maggio ore 9,00 – 18,00          8
    Merc.30 Maggio ore9,00 – 13,00         4
    Totale ore 287    Festa della Repubblica
    sabato 2 Giugno
    14    Lun 12 Febbraio  ore 11,00 – 18,00      7
    Mar 13 Febbraio ore 9,00 – 18,00          8
    Mer 14 Febbraio ore 9,00 – 13,00     Totale ore 189    A seguito o pre lezioni ricevimento pre esami di Febbraio. Da decidere orario per corso.    14    Lun 4 Giugno  ore 11,00 – 18,00      7
    Mar 5 Giugno ore 9,00 – 18,00          8
    Mer 6 Giugno ore 9,00 – 13,00
    Totale ore   306    A seguito o pre lezioni ricevimento pre esami di Giugno. Da decidere orario per corso.




    SESSIONI ESAMI:
    SESSIONE STRAORDINARIA (Invernale) a.a. 2016/2017:
    ESAMI (2 settimane): dal  19/02 al 03 marzo 2018
    Chiusura Segreteria Didattica al pubblico dal 05/03 al 09/03/2018
    ESAMI DI DIPLOMA: dal  12 marzo 2018
    SESSIONE ESTIVA a.a. 2017/2018
    ESAMI (4 settimane): dal  11/06  al  07/07/2018
    Chiusura Segreteria Didattica al pubblico dal 09/07 al 14/07/2018
    ESAMI DI DIPLOMA: dal  16 Luglio 2018

    SESSIONE AUTUNNALE a.a. 2017/2018
    ESAMI DI AMMISSIONE: Dal 10/09/18

    ESAMI (2 settimane): dal 17/09/ al 29/09/18
    Chiusura Segreteria Didattica al pubblico dal 01/10/18  al 06/10/18
    ESAMI DI DIPLOMA: dal 08/10/18

    SESSIONE STRAORDINARIA (Invernale) a.a. 2017/2018
    ESAMI (2 settimane): Febbraio 2019    da definire
    ESAMI DI DIPLOMA: Marzo 2019    da definire

  • Avvisi:

    Il corso prevede l'obbligo di frequenza e le assenze non devono superare un terzo delle lezioni

  • Docente: Santoli Leonardo
  • E-mail di riferimento: santolileonardo@gmail.com
  • Home page del docente: www.leonardosantoli.it

Contatti

Accademia Albertina di Belle Arti

via Accademia Albertina 6 10123 - Torino

Tel. 011.88.90.20

Fax. 011.812.56.88

PEO:protocollo@accademialbertina.torino.it

PEC: accademia.torino@pec.it

© 2012 -2017 Accademia Albertina di Belle Arti