Accademia Albertina di Belle Arti di Torino

Stampa questa pagina

TRUCCO E MASCHERA TEATRALE

Informazioni aggiuntive

  • Titolo: TRUCCO E MASCHERA TEATRALE
  • Codice: ABPR33
  • Piano/i di studio: Scenografia
  • Descrizione:

    TRUCCO E MASCHERA TEATRALE
    Il TEATRO è un luogo di mezzo , non è la realtà, ma la richiama, la rappresenta ,la simula. Indossare la maschera , diventare qualcos'altro, qualcun'altro, l’attore si maschera, e attraverso il “ TRUCCO” accede allo spazio della rappresentazione, si nasconde e si svela allo stesso tempo. Oggi c’è uno stretto rapporto tra fisionomia e carattere: molto spesso le persone tendono ad essere giudicate dai loro tratti somatici, gli attori vengono scelti per le fattezze del proprio viso. Il TRUCCO serve a modificare, trasformare, anche a stravolgere tali fattezze adeguandolo all’immagine necessaria in un determinato contesto. Il TRUCCO è la maschera, accessorio dalle mille sfaccettature, che crea il personaggio. La creazione del personaggio inizia con un progetto definito da alcuni   bozzetti disegnati dal costumista, dallo studio del trucco e dalla realizzazione delle parrucche in laboratorio.
    -Obiettivi formativi:
    Fornire all’allievo le competenze teoriche, ma soprattutto pratiche, necessarie ad affrontare in maniera autonoma l’intera fase di elaborazione del TRUCCO TEATRALE, studio del personaggio da creare, a partire dall’analisi del viso sfruttandone le caratteristiche e applicando le varie tecniche di chiaroscuro e di trasformazione.                                             -CONTENUTI:
    Prodotti e strumenti utilizzati.
    Trucco di base femminile .
    Trucco di base maschile .
    Invecchiamento pittorico
    Trucchi d'epoca (egiziano,settecento,anni 20/30 ecc..)
    Copertura delle sopracciglia.
    Trasformazione delle sopracciglia.
    Applicazione dei posticci .
    Applicazione  delle ciglia finte.
    Preparazione di una testa per l'applicazione di una parrucca.
    Applicazione della calotta.
    Accenno ad alcune acconciature d'epoca.

  • Bibliografia:

    -Dispense da Tesi di storia dell'arte      "La maschera e il Trucco" A.A.1986/1987
    -Il trucco nella vita,nell'arte,nello spettacolo Stefano Anselmo Milano B.C.M 1982
    -Il trucco e la maschera stefano Anselmo B.C.M Milano 1984

  • Orari:

    Modalità della didattica
    Introduzione  dei vari processi di lavoro. Lezioni teoriche di approfondimento . Lezioni pratiche . Progetti individuali e collettivi a tema o liberi
    Modalità di valutazione
     Verifica degli elaborati e delle nozioni teoriche apprese durante il corso.
    ORARI CORSO: VENERDI dalle 1330 alle 1730
    SABATO dalle 0900 alle 1300 nel secondo semestre

  • Docente: Falcione Arminda
  • E-mail di riferimento: armindafalcione@gmail.com

Contatti

Accademia Albertina di Belle Arti

via Accademia Albertina 6 10123 - Torino

Tel. 011.88.90.20

Fax. 011.812.56.88

PEO:protocollo@accademialbertina.torino.it

PEC: accademia.torino@pec.it

© 2012 -2017 Accademia Albertina di Belle Arti