Accademia Albertina di Belle Arti di Torino

Home

Accademia Albertina di Belle Arti di Torino

Alto contrasto

Elisa full members

Operazione Trasparenza

Ti trovi qui:Home > Corsi > Corsi 2017-2018 > TECNICHE GRAFICHE SPECIALI - BIENNIO

TECNICHE GRAFICHE SPECIALI - BIENNIO

Informazioni aggiuntive

  • Titolo: TECNICHE GRAFICHE SPECIALI - BIENNIO
  • Codice: ABAV04-G100
  • Piano/i di studio: Grafica,Nuove_tecnologie,comunicazione_patrimonio_artistico
  • Descrizione:

    PREMESSA

    In un tempo in cui la comunicazione ha assunto una tale velocità e frammentazione, l’immagine grafica sta assumendo un’importanza sempre maggiore nella nostra vita. Si legge sempre meno, e si ha sempre meno tempo per l’approfondimento; dunque l’immagine grafica diventa di fondamentale importanza per la comunicazione veloce e superficiale. L’importanza dell’immagine grafica nella comunicazione aumenta drasticamente dai primi anni del novecento, e in questo corso vedremo esempi di innovazione grafica basandoci anche sulla storicità del momento, partendo dall’analisi di alcune opere grafiche rilevanti nella storia dell’arte, per arrivare ad analizzare l’importanza estetica e velocità di fruizione di social networks come Pinterest e Instagram.

    OBIETTIVI

    Il corso è finalizzato all’apprendimento e all’applicazione della grafica all’interno di progetti di comunicazione del pensiero creativo. Allo studente è richiesto un esercizio di osservazione e di selezione della grafica creativa che ci circonda, applicando un’analisi che verte sulla velocità di interpretazione del messaggio, qualità estetica e facilità di comunicazione. Durante le lezioni, verranno mostrati esempi di impostazione grafica storica abbinata all’arte del periodo, per poi arrivare ad analizzare la comunicazione nella sua contemporaneità. Si deciderà poi con lo studente un progetto di comunicazione grafica che verrà impostato indipendentemente, e verrà analizzato e migliorato via via che acquisiremo gli strumenti idonei e l’esperienza per applicare al meglio la nostra idea. L’intenzione del corso è quella di valorizzare la creatività individuale accentuandone l’unicità attraverso un progetto grafico finito. Alla fine del corso lo studente sarà chiamato a presentare un portfolio dei suoi lavori, che verrà analizzato con la classe con l’intenzione di ottimizzarlo per la migliore fruizione possibile, come strumento per facilitare l’inserimento nel mondo del lavoro.

  • Bibliografia:

    (Facoltativa)

    • Gavin Ambrose, Paul Harris, Il Manuale del Graphic Designer, Zanichelli, Bologna, 2009
    • Gavin Ambrose, Paul Harris, Il Libro del Layout, Zanichelli, Bologna, 2009
    • Maurizio Cattelan, Myriam Ben Salah, Marta Papini, Shit and die, Damiani Editore, Bologna, 2014
    • Damien Hirst, Gordon Burn, On the way to work, Faber and Faber, London, 2007
    • Giorgio Fioravanti, Franco Achilli, Il nuovo manuale del grafico, Zanichelli, Bologna, 2002
    • Man Ray, Autoritratto, SE, Milano, 2010
    • Angela Vettese, Si fa con tutto. Il linguaggio dell’arte contemporanea, Laterza, Roma, 2010
    • David Crow, Visible Signs, AVA Publishing, Londra, 2011
    • Michael Clarke, Verbalising the Visual, AVA Publishing, Londra, 2008
    • Edith Anderson Feisner, Ronald Reed, Color Studies, Fairchild Books, Londra, 2013
    • Francesco De Bartolomeis, Insieme agli artisti cerco di capire, Albertina Press, Torino, 2017
  • Orari:

    Primo semestre Martedì dalle 14.30 alle 18.30

  • Docente: Pasquini Stefano W.
  • E-mail di riferimento: stefano.pasquini@accademialbertina.torino.it
  • Home page del docente: https://profpasquini.wordpress.com/

La mia accademia